Cosa facciamo

 

Lo studio - che ha richiesto tre anni di intenso lavoro preparatorio - è ora nella fase attiva di raccolta e analisi dei dati. Grazie alla collaborazione con l'Azienda Ulss 16 di Padova continuano le visite mediche a cura del Centro di Medicina dello Sport e delle Attività Motorie.

La prima wave di raccolta dati ha visto la partecipazione di 490 ragazzi e famiglie in provincia di Padova e Rovigo. Dal 2016 aderiscono allo studio Crescere anche 8 Istituti di Istruzione Superiore della provincia di Padova e Rovigo, coinvolgendo all'incirca altri 600 ragazzi che seguiremo fino ai 18 anni.

I risultati sono stati presentati il 27 settembre nel convegno sul tema “Il benessere e la crescita dei nostri ragazzi”. E' ora iniziata la quarta wave di raccolta dati e siamo in contatto con tutte le famiglie per le interviste ai ragazzi.

Intanto continua la fase di analisi dei dati e divulgazione dei risultati. Periodicamente i risultati vengono presentati in convegni ed incontri pubblici di condivisione. Tutti i materiali, gli articoli di approfondimento e gli sviluppi del progetto sono a disposizione e sempre aggiornati nella sezione news: www.crescerebene.org/news

Ultime news

CRESCERE: Italia e Nuova Zelanda a confronto

La Fondazione Zancan onlus e l’International Association for Outcome-Based Evaluation ...

Perché in Italia resti quello che nasci

L’Italia è un Paese con un basso livello di mobilità ...

Conferenza internazionale a Ghent

Dal 12 al 15 settembre si è svolta a Ghent ...

Benessere degli adolescenti a scuola

Il 28 e 29 settembre si è tenuta ad Arezzo ...

Rilevazioni all'ENAIP di Rovigo

Sono in corso le rilevazioni nelle scuole. ENAIP - Centro ...

La quinta annualità

Siamo giunti alla quinta annualità dello studio longitudinale CRESCERE! E' ...

Come cambiano i ragazzi?

Cosa stanno i ragazzi? cosa pensano?  e come cambiano nel ...

Crescere in ricchezza e povertà

Parlare di ricchezza in tempi di povertà significa anzitutto evidenziare ...