Cosa si studia

 

Attraverso interviste e questionari, abbiamo chiesto ai ragazzi di descrivere:

-     le attività del tempo libero

-     lo sport e l’attività fisica

-     la partecipazione civica, politica e sociale

-     l’uso delle tecnologie (tv, computer, internet e social network)

-     la vita in famiglia (con chi vivono, dialogo con il padre e la madre, supporto familiare percepito)

-     l’atteggiamento verso la scuola, relazioni in classe e benessere scolastico

-     la motivazione allo studio, la concentrazione e l’apprendimento

-     le relazioni con gli amici

-     il bullismo

-     la spiritualità

-     i legami affettivi

-     la salute e il benessere

-     il consumo di alcool, tabacco e droghe

-     autostima e fiducia in se stessi

-     punti di forza e debolezza

-     le aspettative verso il futuro

-     cosa è importante per essere felici.

Ultime news

Crescere senza distanza

E' on line il rapporto che sintetizza i risultati dello ...

È tempo di “CRESCERE SENZA DISTANZA”

È tempo di “CRESCERE SENZA DISTANZA”: siglato un Protocollo tra ...

Sesta wave dello studio Crescere!

Si è conclusa la raccolta dati della sesta annualità. Grazie ...

Hong Kong: focus sullo studio Crescere

I dati dello studio CRESCERE sono stati presentati a Hong ...

Crescere in Estonia: tutti i bambini del mondo

Lo studio Crescere è stato presentato alla conferenza internazionale della ...

CRESCERE a Hong Kong

I dati dello studio CRESCERE sono stati presentati a Hong ...

Sesta e ultima annualità di CRESCERE

Siamo arrivati alla sesta e ultima annualità dello studio longitudinale ...

Salute mentale in età evolutiva

Molti disturbi dell’età adulta sono preceduti da condizioni patologiche che ...