Cosa si studia

 

Attraverso interviste e questionari, abbiamo chiesto ai ragazzi di descrivere:

-     le attività del tempo libero

-     lo sport e l’attività fisica

-     la partecipazione civica, politica e sociale

-     l’uso delle tecnologie (tv, computer, internet e social network)

-     la vita in famiglia (con chi vivono, dialogo con il padre e la madre, supporto familiare percepito)

-     l’atteggiamento verso la scuola, relazioni in classe e benessere scolastico

-     la motivazione allo studio, la concentrazione e l’apprendimento

-     le relazioni con gli amici

-     il bullismo

-     la spiritualità

-     i legami affettivi

-     la salute e il benessere

-     il consumo di alcool, tabacco e droghe

-     autostima e fiducia in se stessi

-     punti di forza e debolezza

-     le aspettative verso il futuro

-     cosa è importante per essere felici.

Ultime news

Rilevazioni all'Istituto Agrario Munerati

Riprendono le rilevazioni nelle scuole! L'Istituto Tecnico Agrario O. Munerati ...

APPROFONDIMENTI: adolescenti che cambiano tra relazioni familiari e autostima

  Il nuovo articolo per la rivista Studi Zancan presenta ...

Rilevazioni all'Istituto Viola-Marchesini

Riprendono le rilevazioni nelle scuole! L'I.I.S. Viola-Marchesini di Rovigo aderisce al ...

CRESCERE all'Istituto Alberti: presentati i risultati

Il 20 dicembre sono stati presentati i risultati dello studio ...

Newsletter dicembre 2017

  Informiamo che è disponibile online la newsletter n°8 di ...

CRESCERE a "7 in punto": intervista tv a Giulia Barbero Vignola

Lo scorso 7 dicembre, Giulia Barbero Vignola ha presentato CRESCERE ...

"Adolescenti in crescita tra virtuale e nuove povertà": i video del quarto convegno su CRESCERE

Lo scorso 14 novembre si è svolto il convegno "Adolescenti ...

"Poveri figli?" Il video del convegno sulla povertà educativa

Il 9 ottobre a Venezia si è svolto il convegno Poveri ...