Perchè è importante

 

Abbiamo scelto di realizzare uno studio longitudinale perchè è il modo migliore per comprendere i percorsi di sviluppo degli adolescenti. Gli Stati Uniti e i Paesi del Nord Europa investono da decenni negli studi longitudinali perché ne hanno compreso l’importanza sociale. In Italia, purtroppo, non è così. Le risorse limitate dedicate alla ricerca non hanno permesso di avviare studi della stessa durata e complessità di quelli realizzati in altri Paesi. 

Uno studio longitudinale, che continua nel tempo, non è facile da organizzare e sostenere, ma ha un potenziale immenso, in termini di conoscenza, attività di promozione della salute, prevenzione dei rischi, monitoraggio dello sviluppo in età evolutiva e servizio al territorio.

Per le famiglie è un’occasione privilegiata per comprendere i propri figli. Secondo i genitori “è uno studio molto interessante soprattutto nella prospettiva a lungo termine, poiché segue la crescita dei ragazzi per molti anni”, “ci aiuta a capire meglio le esigenze e i bisogni dei nostri figli durante la loro crescita e penso che attraverso questo progetto possano emergere problematiche ed esigenze che i ragazzi hanno il coraggio di raccontare in "anonimato" e senza imbarazzo, invece di raccontarlo ad un familiare”.

Per i ragazzi è importante sapere che qualcuno si interessa a loro e voglia sapere come stanno, cosa pensano, cosa vorrebbero dalla loro vita. Le domande li fanno riflettere su alcuni temi importanti, come il bullismo, le relazioni con i genitori, la fiducia nelle proprie capacità. E questo aiuta i ragazzi a guardarsi dentro e a farsi portatori di cambiamento. Ad esempio, uno di loro ha scritto: “Alcune domande sembrano assurde ma ti fanno capire come sei dentro e in cosa potresti migliorare”. Un altro commento è stato: “Per me è bello sapere che qualcuno crede in noi e ci intervista”.

Ultime news

Rilevazioni all'Istituto Agrario Munerati

Riprendono le rilevazioni nelle scuole! L'Istituto Tecnico Agrario O. Munerati ...

APPROFONDIMENTI: adolescenti che cambiano tra relazioni familiari e autostima

  Il nuovo articolo per la rivista Studi Zancan presenta ...

Rilevazioni all'Istituto Viola-Marchesini

Riprendono le rilevazioni nelle scuole! L'I.I.S. Viola-Marchesini di Rovigo aderisce al ...

CRESCERE all'Istituto Alberti: presentati i risultati

Il 20 dicembre sono stati presentati i risultati dello studio ...

Newsletter dicembre 2017

  Informiamo che è disponibile online la newsletter n°8 di ...

CRESCERE a "7 in punto": intervista tv a Giulia Barbero Vignola

Lo scorso 7 dicembre, Giulia Barbero Vignola ha presentato CRESCERE ...

"Adolescenti in crescita tra virtuale e nuove povertà": i video del quarto convegno su CRESCERE

Lo scorso 14 novembre si è svolto il convegno "Adolescenti ...

"Poveri figli?" Il video del convegno sulla povertà educativa

Il 9 ottobre a Venezia si è svolto il convegno Poveri ...